Little sicily – Capo D’Orlando

Infiorata di Noto – Sicilia
19 maggio 2018
Storia della brioscia e della granita.
26 maggio 2018

Tra le manifestazioni più importanti e più popolari in Sicilia vi è sicuramente il “Little Sicily”, che da ben sette anni regala un po’ di allegria e sorrisi tra le strade della bellissima e panoramica Capo d’Orlando.

Capo D’Orlando

Little Sicily è la rassegna che celebra le eccellenze siciliane. La manifestazione metterà ancora una volta in vetrina i prodotti tipici della Sicilia e vedrà anche il coinvolgimento e la partecipazione dei migliori sostenitori del Made in Sicily.

Carretto siciliano

Una grande festa che i siciliani celebrano ogni anno con musica, cabaret e soprattutto con tanti prodotti enogastronomici. Ma c’è di più, oltre alla grande varietà dei prodotti tipici siciliani e di artigianato presenti nei numerosi stand di Little Sicily, la Slow Food organizzerà un vero e proprio “laboratorio del gusto” che darà dimostrazione, per i più curiosi, della preparazione delle specialità tipiche siciliane.
In questa prelibatissima fiera si potrà degustare il celeberrimo “Amaro dell’Etna”, il cannolo di Piana degli Albanesi gli arancini al pistacchio e al nero di seppia, il buonissimo cioccolato di Modica o ancor di più, la buonissima birra artigianale siciliana e tante altre prelibatezze tipiche della gastronomia selezionate in giro per tutta l’isola.

Little Sicily è la Sicilia che eccelle in tutte le sue variegate forme, la manifestazione dove non mancheranno gli eventi culturali connotati dalla esclusiva tipicità siciliana. Nei giorni di Little Sicily, tra le ceramiche di Santo Stefano di Camastra e gli spettacoli del teatro dei pupi siciliani, sfileranno i caratteristici carretti siciliani.
Un evento imperdibile che i siciliani aspettano puntualmente con ansia ogni anno, è in programma nelle giornate dal 18 al 20 maggio 2018.
Le viuzze del centro orlandino si animeranno quindi di una varietà di spettacoli e di eventi musicali, tra la gioia e i sorrisi dei bambini e dei più grandi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *